Heiken Ashi

Heiken Ashi

L’indicatore Heiken Ashi rappresenta un tipo specifico di candela che differisce da quelle che siamo abituati a vedere sul grafico a candele giapponesi. “Heiken Ashi” può essere tradotto con “una barra nel mezzo”. Questo approccio è stato sviluppato nel 1700 da Munehisa Homma.

Come funziona l’indicatore.

L’obiettivo principale di questo indicatore è filtrare il rumore del mercato. Come ricorderai, le candele giapponesi mostrano solo i valori di apertura, chiusura, massimo e minimo del prezzo durante un particolare periodo di tempo. L’Heiken Ashi ha una sua formula specifica:

Apertura Heikin-Ashi = [Apertura (barra precedente) + Chiusura (barra precedente)] / 2

Chiusura Heikin-Ashi = (Apertura + Massimo + Minimo + Chiusura) / 4

Massimo Heikin-Ashi = Max (Massimo, Apertura o Chiusura)

Minimo Heikin-Ashi = Min (Minimo, Apertura o Chiusura)

L’indicatore, ovviamente, conta tutto automaticamente. Tuttavia, devi capire da dove vengono le candele Heiken Ashi e renderti conto che se l’Heiken Ashi ha avuto un picco, ciò non significa che il prezzo abbia effettivamente raggiunto quel livello. L’indicatore mostra semplicemente il trend.

Ecco un normale grafico a candele giapponesi:

Heiken 2.png

Ed ecco le candele Heiken Ashi per lo stesso periodo di tempo (il grafico del prezzo stesso ha la forma di un grafico a linee):

Heiken 1.png

Se confronti il grafico a candele semplice con l’Heiken Ashi, il secondo appare più agevole perché tiene conto del movimento di prezzo medio. Nota che le candele Heiken Ashi tendono ad avere un colore rialzista (quello che scegli nelle impostazioni - verde per esempio) durante un trend rialzista, e un colore ribassista durante un trend ribassista (rosso per esempio). Il prezzo corrente di un Heiken Ashi può differire dal prezzo attuale dell’asset finanziario che stai negoziando. Su un grafico Heiken Ashi non ci sono gap.

Come applicarlo.

Per aggiungere l’indicatore Heiken Ashi su un grafico, clicca su “Inserisci”, scegli “Indicatori” e “Personalizza”. Potrai quindi selezionare “Heiken Ashi”.

Come usarlo.

Puoi imparare molto sul mercato osservando le candele Heiken Ashi:

Le candele rialziste senza ombre inferiori segnalano un forte trend rialzista. Le candele ribassiste senza ombre superiori indicano un forte trend ribassista. Le candele con un corpo piccolo e ombre superiori e inferiori (doji) segnalano un cambiamento del trend.

Screenshot_1.png

L’indicatore Heiken Ashi può essere utilizzato per diversi scopi:

Misurare la forza di un trend. Se un trend è forte, un trader può attenervisi e approfittare del trading che va nella sua direzione. Identificare l’inversione. Quando si verifica un’inversione del trend, si può chiudere una precedente posizione di trend-following o aprirne una nuova.

Si consiglia di utilizzare l’Heiken Ashi con altri indicatori, ad esempio l’oscillatore stocastico. Una semplice strategia di trading che combina questi due indicatori implica l’apertura di una posizione di acquisto quando lo stocastico lascia la zona ipervenduto e c’è una candela di inversione all’Heiken Ashi. Secondo la stessa logica, una posizione di vendita dovrebbe essere aperta quando lo stocastico lascia la zona di ipercomprato e c’è un’inversione ribassista all’Heiken Ashi. Puoi vedere un esempio dei segnali di vendita dell’Heiken Ashi e dell’oscillatore stocastico nel grafico sottostante:

Heik3.png

È anche possibile definire i livelli di supporto e resistenza sul grafico Heiken Ashi, così come i pattern di prezzo e del grafico.

Timeframe. Se sei un trader intraday, usa l’Heiken Ashi su timeframe tra M5 e H1. Se sei uno swing trader e tieni una posizione aperta per diversi giorni, puoi usare l’Heiken Ashi su H4 e D1.

Coppie di valute. Puoi utilizzare l’Heiken Ashi con qualsiasi coppia di valute, ma otterrai risultati migliori con le coppie che contengono lo JPY (EUR/JPY, GBP/JPY, CAD/JPY) poiché tendono ad essere più volatili.

Vantaggi e svantaggi.

Il vantaggio principale dell’Heiken Ashi è che elimina i segnali negativi (rumore del mercato) e consente ai trader di individuare più facilmente i segnali di trading giusti. Di conseguenza, l’analisi del mercato diventa più facile.

Lo svantaggio dell’indicatore Heiken Ashi è che rimane indietro rispetto al prezzo. È normale poiché l’indicatore ha bisogno del prezzo per formare massimi e minimi e chiudersi per calcolare le sue letture.

In breve: l’Heiken Ashi è un potente strumento di analisi. Consente ai trader di concentrarsi sui segnali di entrata migliori e cavalcare i trend il più a lungo possibile. Usa l’Heiken Ashi con altri indicatori tecnici e con l’analisi dell’azione del prezzo.

Ultime notizie

C’è qualche speranza per il NZD?

La Reserve Bank della New Zealand pubblicherà la sua dichiarazione sul tasso e il tasso d’interesse ufficiale il 27 marzo alle 3:00 MT.

È prevista volatilità per il CAD

Il Canada rilascerà il livello delle vendite al dettaglio core e l’IPC il 22 marzo alle 14:30 MT. L’IPC rappresenta la variazione nel prezzo di beni e servizi acquistati dai consumatori.

La Banca d’Inghilterra potrebbe supportare la GBP

Il comitato di politica monetaria della Banca d’Inghilterra voterà il livello del tasso di interesse e rilascerà il riepilogo della politica monetaria il 21 marzo alle 14:00 MT.

Deposita con i sistemi di pagamento locali

Richiamata

Un manager vi chiamerà in breve tempo.

Modificare il numero

La vostra richiesta è accettata.

Un manager vi chiamerà in breve tempo.

Errore interno. Si prega di riprovare più tardi

Libro Forex per principianti

Le cose più importanti per iniziare a negoziare
Inserisci la tua email e ti manderemo un Libro Forex per principianti gratuitamente

Grazie!

Abbiamo mandato un link speciale alla tua email.
Clicca sul link per confermare l’email ed ottenere gratis unLibro Forex per principianti per principianti.

Stai utilizzando una versione precedente del tuo browser.

Aggiornalo con l'ultima versione o provane un'altro per godere di un'esperienza di trading più sicura e più produttiva.

Safari Chrome Firefox Opera