Pivot Point

Pivot Point

Tutti abbiamo riscontrato questo problema quando era difficile definire i livelli target del prezzo. Di solito, la scelta dei livelli di supporto e resistenza implica molta soggettività. Questo è il motivo per cui molti trader utilizzano gli indicatori per determinare più livelli target universali. Uno dei modi più semplici per farlo è utilizzare i Pivot Point.

Cosa sono i Pivot Point?

Sono livelli significativi di supporto e resistenza, che possono definire trade potenziali. Sono stati calcolati da trader professionisti (membri del mercato azionario che negoziano dal mercato azionario, esclusivamente per conto proprio) per definire i livelli chiave. Questi trader sono abituati ad adattarsi rapidamente ai cambiamenti a breve termine del mercato.

All'inizio della sessione di negoziazione, esaminano il massimo e il minimo del giorno prima, così come il prezzo di chiusura per calcolare un Pivot Point per il giorno di negoziazione corrente. Dopodiché, calcolano il supporto 1, il supporto 2, la resistenza 1 e la resistenza 2. I livelli sono utilizzati per il trading giornaliero. Questo metodo è noto come sistema tradizionale a 5 punti. 

Esistono diversi modi per calcolare i Pivot Point.

Iniziamo con i classici.

Il Pivot Point (PP) principale è il perno centrale. Il perno centrale è il supporto/resistenza principale. Ciò significa che il prezzo dovrebbe oscillare intorno a questo livello per la maggior parte del tempo. Serve come base per tutti gli altri livelli. 

Il Pivot Point è calcolato come segue:

Pivot Point (PP) = (Massimo + Minimo + Chiusura) /3

La regola alla base di questo calcolo è semplice: prendiamo il prezzo massimo, il prezzo minimo e il prezzo di chiusura del giorno precedente e li dividiamo per 3.

Supporto 1 (S1) = (PP x 2) - Massimo Precedente;

Supporto 2 (S2) = PP - (Massimo Precedente - Minimo Precedente);

Resistenza 1 (R1) = (PP x 2) - Minimo Precedente;

Resistenza 2 (R2) = PP + (Massimo Precedente - Minimo Precedente).

A volte anche il prezzo di apertura viene utilizzato nella formula. In questo caso, l'equazione è:

PP = ((Prezzo di Apertura di oggi) + (Massimo + Minimo + Chiusura) di ieri) / 4

I livelli di supporto e resistenza sono calcolati nello stesso modo del sistema a 5 punti.

Il sistema classico a 5 punti non è l'unico modo per calcolare i Pivot Point. Diamo un'occhiata ad altri tipi:

  • Pivot Point di Woodie. Alcuni trader utilizzano i Pivot in base alle formule di Woodie. Sono calcolati in modo molto diverso:

R2 = PP + Massimo - Minimo

R1 = (2 X PP) - Minimo

PP = (Massimo + Minimo + 2 Chiusura) / 4

S1 = (2 X PP) - Massimo

S2 = PP - Massimo + Minimo

Alcuni trader preferiscono questo metodo perché dà più peso al prezzo di chiusura del periodo precedente.

    • Pivot Point di Camarilla. Questi livelli sono simili a quelli di Woodie, sebbene siano calcolati per 8 livelli principali (4 resistenze e 4 supporti).

    R4 = Chiusura + ((Massimo - Minimo) x 1.5000)

    R3 = Chiusura + ((Massimo - Minimo) x 1.2500)

    R2 = Chiusura + ((Massimo - Minimo) x 1.166)

    R1 = Chiusura + ((Massimo - Minimo) x 1.0833)

    PP = (Massimo + Minimo + Chiusura) / 3

    S1 = Chiusura - ((Massimo - Minimo) x 1.0833)

    S2 = Chiusura - ((Massimo - Minimo) x 1.166)

    S3 = Chiusura - ((Massimo - Minimo) x 1.2500)

    S4 = Chiusura - ((Massimo - Minimo) x 1.5000)

    • Pivot Point di Fibonacci. Il punto principale di questo tipo è l'uso dei livelli di Fibonacci nel calcolo dei supporti e delle resistenze.

    R3 = PP + ((Massimo - Minimo) x 1.000)

    R2 = PP + ((Massimo - Minimo) x 0.618)

    R1 = PP + ((Massimo - Minimo) x 0,382)

    PP = (Massimo + Minimo + Chiusura) / 3

    S1 = PP - ((Massimo - Minimo) x 0,382)

    S2 = PP - ((Massimo - Minimo) x 0,618)

    S3 = PP - ((Massimo - Minimo) x 1.000)

La scelta dei periodi dipende dalla tua strategia di trading. I livelli dei Pivot Point variano in base al periodo scelto. Ci sono Pivot Point giornalieri, settimanali, mensili e annuali.

Di solito si utilizzano i Pivot giornalieri per fare trading sull’M30 e timeframe giornalieri più brevi. Utilizzano il prezzo massimo, minimo e di chiusura del giorno precedente. I numeri vengono aggiornati quotidianamente.

I Pivot Point settimanali si utilizzano con i grafici H1, H4 e D1. Per calcolare questi livelli, vengono utilizzati il ​​prezzo massimo, minimo e di chiusura della settimana precedente. Ricorda che non cambiano fino all'inizio della settimana successiva.

Nei grafici settimanali, consigliamo di utilizzare i Pivot mensili. Raccolgono i dati dal mese precedente.

Quando si analizza il grafico mensile, è possibile applicare i Pivot annuali. Vengono utilizzati il prezzo massimo, minimo e di chiusura dell'anno precedente.

L'uso dei Pivot Point.

Esistono molte strategie che i trader possono usare con i Pivot Point. Diamo un'occhiata a quelle usate più di frequente.

I Pivot Point possono essere utilizzati come livelli di supporto e resistenza tradizionali. I trader Forex “range-bound” collocano un ordine di acquisto vicino ai livelli di supporto identificati e un ordine di vendita quando la coppia si avvicina alla resistenza. Più una coppia di valute tocca un livello Pivot e si inverte, più forte è il livello.

- Se il prezzo si muove verso il livello di resistenza, puoi posizionare un ordine pendente Sell Limit e uno Stop Loss appena sopra la resistenza.

- Se il prezzo si muove verso il livello di supporto, puoi inserire un ordine Buy Limit e uno Stop al di sotto del supporto.

Ricorda che i livelli di supporto diventano resistenze se il prezzo si trova al di sotto di essi e le resistenze diventano supporti se il prezzo si trova al di sopra di esse.

Range-bound-trading-strategies.png

    • I trader Forex utilizzano i Pivot Point per identificare i livelli chiave da rompere al fine di determinare l’ulteriore direzione del prezzo.

    - Se pensi di vedere un forte trend rialzista, puoi aspettare che la coppia rompa la prima resistenza. Non appena la coppia l’ha rotta, puoi aprire una posizione di acquisto e piazzare un Take Profit al successivo livello di resistenza. Non dimenticare lo Stop Loss, deve essere posizionato al di sotto della prima resistenza. Lo puoi anche spostare manualmente se vedi che il prezzo continua a salire.

    - Se vedi che il prezzo ha rotto il supporto, puoi iniziare a vendere la coppia. Il Take Profit sarà al livello del prossimo supporto, mentre lo Stop Loss deve essere posizionato al di sopra del supporto che la coppia ha rotto. Puoi anche spostare il tuo Stop Loss se noti un continuo movimento verso il basso.

    Fai attenzione quando utilizzi questa strategia perché è difficile capire se si tratta di una rottura vera o falsa. I picchi sono comuni quando vengono pubblicate le notizie, quindi assicurati di tenerti aggiornato e di conoscere il contenuto del calendario economico del giorno o della settimana.

    • I Pivot possono essere utilizzati per identificare il trend generale del mercato.

    - Se il prezzo supera il Pivot Point verso l’alto, è un segno che ci sono molti acquirenti sul mercato e dovresti iniziare a comprare la coppia. Se il prezzo è inferiore al Pivot Point significa che il sentimento del mercato è ribassista e che i venditori potrebbero avere il sopravvento nella sessione di trading corrente.

Breakout-and-trading-strategies.png

Un'altra cosa importante da considerare sono gli orari di apertura del mercato.

Come sappiamo, il mercato Forex opera 24 ore su 24. Ci sono quattro sessioni: australiana, giapponese, britannica e statunitense. Puoi trovare l’orario approssimativo per ognuna di esse qui.

Quando uno dei mercati apre, è molto probabile che i livelli Pivot vengano rotti, dato che molti trader entrano contemporaneamente nel mercato. Durante il periodo in cui il mercato statunitense chiude e quello asiatico apre, i prezzi possono rimanere stabili per ore tra il Pivot Point e il supporto o la resistenza. Questo offre diverse opportunità ai trader “range-bound”.

In conclusione, i Pivot Point sono utili per diversi motivi. Puoi usarli da soli o in combinazione con altri indicatori. La seconda opzione ti consente di creare e mettere in pratica la tua strategia di trading.

Ultime notizie

Un’altra opportunità per negoziare la GBP

La Gran Bretagna annuncerà il livello delle vendite al dettaglio il 15 novembre alle 11:30 MT.

Sii pronto a negoziare l’USD sui dati dell’inflazione.

Gli Stati Uniti pubblicheranno le cifre mensili dell'indice dei prezzi al consumo (IPC) per il mese di ottobre il 14 novembre alle 15:30 MT.

Come influenzeranno l’USD i commenti della Fed?

La Federal Reserve (Fed) annuncerà il suo tasso di interesse l'8 novembre alle 21:00 MT.

Deposita con i sistemi di pagamento locali

Richiamata

Un manager vi chiamerà in breve tempo.

Modificare il numero

La vostra richiesta è accettata.

Un manager vi chiamerà in breve tempo.

Errore interno. Si prega di riprovare più tardi

Libro Forex per principianti

Le cose più importanti per iniziare a negoziare
Inserisci la tua email e ti manderemo un Libro Forex per principianti gratuitamente

Grazie!

Abbiamo mandato un link speciale alla tua email.
Clicca sul link per confermare l’email ed ottenere gratis unLibro Forex per principianti per principianti.

Stai utilizzando una versione precedente del tuo browser.

Aggiornalo con l'ultima versione o provane un'altro per godere di un'esperienza di trading più sicura e più produttiva.

Safari Chrome Firefox Opera