5 tecniche per impostare i livelli di supporto e resistenza

5 tecniche per impostare i livelli di supporto e resistenza

Nessun trader può immaginare di fare trading senza tener conto dei livelli di resistenza e supporto. Questi livelli definiscono i confini entro i quali una coppia di valute verrà negoziata e in cui si innescano rapidi movimenti del prezzo.

Ecco alcune informazioni su questi due preziosi livelli. Un livello di resistenza è un livello al di sopra del quale una coppia fatica a passare. Questo non significa che la coppia non possa andare oltre un livello di resistenza: può farlo, ma dovranno esserci dei fattori di supporto molto forti. Altrimenti, la direrezione della coppia si invertirà. Il livello di supporto rallenta il declino della coppia. La coppia può anche scendere al di sotto di un livello di supporto, ma a questo livello, la possibilità di un'inversione di tendenza al rialzo è alta.

Questi livelli aiutano a determinare quando aprire e chiudere i trade per ottenere dei profitti. Ecco perché è molto importante sapere come definire questi livelli in modo accurato. Abbiamo qui raccolto le migliori tecniche da usare per trovare i livelli di resistenza e supporto.

• Swing massimi e minimi

Iniziamo con una piccola definizione di "swing massimo e minimo". Uno swing massimo è il prezzo più alto raggiunto durante il movimento di un prezzo. Quando il prezzo sale o scende forma delle onde. Lo swing massimo si riferisce al prezzo più alto all'interno delle onde, prima che scenda di nuovo. Al contrario, uno swing minimo si riferisce al prezzo più basso all'interno delle onde, prima che il prezzo salga.

Questa è una delle tecniche più semplici. Troverai tutto ciò che ti serve nel grafico del prezzo e non avrai bisogno di usare strumenti o indicatori. Tutto ciò che devi fare è segnare i massimi e minimi precedenti. Naturalmente devi cercare i minimi e i massimi vicini al prezzo corrente. Scegli i livelli ovvi che il prezzo non è riuscito a rompere e dove quindi si è invertito. Più volte il prezzo si è invertito da questo livello, più forte è il livello. Quest’ultimo non è un livello preciso in quanto il prezzo si ferma raramente allo stesso livello: sarà più alto o più basso di diversi pip. Per contrassegnare il livello che hai trovato, disegna una linea orizzontale.

Dai un'occhiata al grafico. Il livello di 1.15 sembra essere un forte supporto per l'EUR/USD. La coppia ha rimbalzato da questo livello due volte: alla fine di maggio e a metà giugno.

EURUSDDaily article.png

• Livelli psicologici

Il livello psicologico appare quando la quotazione del prezzo finisce in 0 (più zeri ha il livello, più è importante). Ad esempio, 1.50, 95.00 ecc. I livelli psicologici sono un prodotto della natura umana. Ad esempio, se chiedi a una persona quali sono le sue aspettative sul prezzo futuro della coppia GBP/USD, è improbabile che dica 1.3028/1.4123. Più probabilmente dirà 1.30/1.40. Secondo questa logica, quando i trader inseriscono gli ordini, scelgono numeri "tondi" e quindi la coppia viene negoziata entro questi numeri numeri.

Diamo un'occhiata al grafico. L'indice del dollaro USA non è riuscito a rompere il livello di 95$ per un lungo periodo e anche quando l’ha rotto non è riuscito a rimanere al di sopra di esso.

usd статья.png

Il livello di parità (1.0000) è il livello psicologico più importante. Ad esempio, nel 2015-2017 i trader si chiedevano se l'EUR/USD avrebbe raggiunto il livello di parità. Alla fine il calo dell'Euro si è fermato a 1.0350.

• Linea di trend

Ricorda sempre che un trend può aiutarti in diverse situazioni di trading. Non è difficile determinare un trend. Controlla il grafico: se un prezzo continua a salire o scendere per un lungo periodo, è un trend. Massimi e minimi crescenti definiscono un mercato rialzista. Viceversa, massimi e minimi decrescenti determinano un mercato ribassista.

Quando cerchi un trend, devi ricordare che la linea non può essere orizzontale e deve connettere almeno 2 punti (2 massimi o 2 minimi). Inoltre, il secondo punto attraverso il quale tracciare la linea di trend deve essere 20-30 candele più lontano dal primo.

Più volte il prezzo tocca la linea di trend, più il trend è forte.

Diamo un'occhiata al grafico NZD/USD. Puoi vedere un trend rialzista. Tutto ciò che devi fare è tracciare una linea di trend attraverso ogni picco. Questa linea sarà la resistenza per la coppia. Puoi anche tracciare una linea attraverso i minimi per ottenere il livello di supporto. La stessa tecnica funzionerà per un trend al ribasso.

NZDUSDH4 статья.png

• Punti Pivot

Quando utilizzi questo indicatore puoi vedere 3 livelli di resistenza, 3 livelli di supporto e un punto pivot che è un limite per determinare il successivo movimento di un prezzo. Se negozia sopra il punto pivot, il movimento dovrebbe essere rialzista, altrimenti è ribassista.

I livelli di resistenza e supporto mostrano obiettivi precisi dell’asset in base al timeframe scelto. Il vantaggio dell'indicatore Punti Pivot è che i livelli cambiano ogni volta che termina il timeframe scelto.

Nota: puoi scegliere qualsiasi timeframe, ma ti consigliamo di utilizzare quello settimanale. L'indicatore mostrerà gli obiettivi settimanali per la coppia, così che tu possa fare un piano di trading a lungo termine.

Dai un'occhiata al grafico: puoi vedere che alla fine della settimana la coppia ha rotto il supporto a 0.69. Tuttavia, non è riuscita a superare il livello successivo a 0.6850 e quindi si è invertita.

NZDUSD статья.png

Per imparare ad utilizzare l'indicatore su MetaTrader, puoi leggere il nostro articolo  su questo argomento. 

• Rintracciamenti di Fibonacci

Questo strumento aiuta a definire i livelli di resistenza e supporto o a prevedere la portata potenziale di un movimento del prezzo. Il suo scopo principale è trovare una possibile correzione rispetto al trend principale. I livelli chiave dei ritracciamenti di Fibonacci sono 38.2%, 50% e 61.8%: sono i più forti livelli di supporto o resistenza a seconda della direzione del prezzo.

È molto semplice usare questo strumento, basta tracciare una linea di trend tra il massimo e il minimo. Se vuoi imparare come usare correttamente questo indicatore, puoi scoprirne di più qui.

Guarda il grafico EUR/USD. Puoi vedere che la coppia è rimbalzata dal livello di Fibonacci 38.2 e si muove verso 50.0.50.0 sarà un livello di supporto per la coppia EUR/USD.

EURUSDWeekly статья.png

Un piccolo consiglio: si può usare più di una tecnica alla volta. Combinale per ottenere indicazioni più precise.

In conclusione, possiamo dire che i livelli di resistenza e supporto sono essenziali per fare trading con successo. Puoi usare una tecnica o combinarle, ma devi sicuramente usarle per ridurre il rischio e aumentare i tuoi profitti.

Simile

Deposita con i sistemi di pagamento locali

Richiamata

Un manager vi chiamerà in breve tempo.

Modificare il numero

La vostra richiesta è accettata.

Un manager vi chiamerà in breve tempo.

Errore interno. Si prega di riprovare più tardi

Libro Forex per principianti

Le cose più importanti per iniziare a negoziare
Inserisci la tua email e ti manderemo un Libro Forex per principianti gratuitamente

Grazie!

Abbiamo mandato un link speciale alla tua email.
Clicca sul link per confermare l’email ed ottenere gratis unLibro Forex per principianti per principianti.

Stai utilizzando una versione precedente del tuo browser.

Aggiornalo con l'ultima versione o provane un'altro per godere di un'esperienza di trading più sicura e più produttiva.

Safari Chrome Firefox Opera