•  >
  • People of Forex. Il blog di FBS sul trading, gli investimenti ed il successo
03.08.2018

L'idea imprenditoriale di Shah Rizal: un Barbiere Forex

img3.jpg

Le persone si interessano al Forex per diversi motivi. Alcuni sono alla ricerca di soldi extra per rimanere a galla, altri sono alla ricerca di lusso e denaro facile. Un motivo comune che spinge le persone a fare trading sul Forex è il perseguimento di un sogno, che cambia da trader a trader. C'è un desiderio dietro ad ogni ordine aperto: un'auto sportiva, una casa, l'indipendenza, viaggiare, e così via.

Il signor Shah Rizal Bin Mat di Taiping, Perak (Malesia) sognava di guadagnare facendo ciò che ama di più. Quando ha iniziato a fare trading era già da un po’ ossessionato dalla moda capelli maschile e quando la sua carriera sul Forex è diventata abbastanza redditizia ha preso una decisione semplice ma intelligente:

"Mi piace tagliare i capelli e il trading di valute è il mio lavoro a tempo pieno. Quindi ho combinato i due e ho aperto un BARBIERE FOREX".

23.07.2018

Come riperdersi dalle perdite sul Forex e recuperare ciò che si è perso

Le persone più forti sono quelle che sono cadute, ma si sono rialzate. 

I forum dei trader sono pieni di storie di persone che hanno perso i loro soldi e hanno abbandonato il Forex. Gli autori incolpano ripetutamente il mercato, un broker o addirittura il destino. È chiaro che questo atteggiamento non li porterà da nessuna parte. 

Il Sig. Phone Myat Naing è un eccezionale trader del Myanmar. Ha perso una notevole quantità di denaro, ma è riuscito a recuperarlo e ha continuato a fare trading. Oltre al trading vive una vita piena, viaggia e ama passare il tempo con la sua famiglia. 

img7.jpg

Speriamo che ti piaccia questa intervista tanto quanto è piaciuta a noi. Forse troverai anche qualcosa di utile per il tuo trading.

20.07.2018

IL FOREX E LE RAGAZZE. LIVELLO 1

L’esperimento entusiasmante di FBS: cosa succede se una ragazza che non ha mai fatto un solo minuto di trading nella sua vita prova a guadagnare sul Forex? 

La signorina Ann ha accettato di prendere parte a questo esperimento e ha guadagnato 113$ con il Bonus da 50$. Dicono che i principianti siano fortunati. Vediamo Ann sfidare il mercato globale da principiante. Leggi la sua affascinante storia!

Ciao! Mi chiamo Ann, ho 34 anni e di recente ho deciso di partecipare a un esperimento. Può una donna come me guadagnare soldi sul Forex o sono troppo lontana dai guru della finanza?

25.06.2018

Il trading dell'oro oggi è un argomento scottante. In cosa consiste?

"Il desiderio di possedere oro non è per l'oro stesso, è un desiderio di mezzi di libertà e di ciò che permette" Ralph Waldo Emerson

Per secoli, le persone hanno amato e apprezzato l'oro per la sua naturale brillantezza e malleabilità. L'umanità ha iniziato a commerciare in oro in Medio Oriente più di 2500 anni fa. Oggigiorno, l'oro è riconosciuto come la più antica forma di valuta. L'oro è un asset molto sicuro. Questo metallo ha resistito per oltre duemila anni, nonostante tutte le guerre, i cataclismi e i cambiamenti globali.

sh_1.jpg

Grafico mensile del prezzo dell'oro (XAU/USD, MN).

Sebbene l'oro sostenibile mantenga il suo valore, gli investimenti dei trader sono oscillati negli ultimi decenni. Nell’ultimo ventennio del XX secolo, l'oro è stato messo in ombra dalla forte e abbagliante crescita economica del mercato azionario. Pertanto, tra il 1982 e il 2002, il suo prezzo variava tra 300$/oz e 500$/oz.

Nel corso del 2000, l'attenzione per l'oro è lentamente aumentata fino a registrare un vero e proprio aumento di interesse durante la crisi finanziaria globale del 2008. Alla fine del 2011, il prezzo dell'oro è esploso, raggiungendo il record di 1.900$. In questo articolo evidenzieremo i principali fattori che influenzano il prezzo dell'oro così come i metodi di trading più utilizzati e le strategie vincenti.

I fattori che influenzano il prezzo dell’oro

L'oro è uno degli asset finanziari più complessi da valutare. È simile al dollaro US e all'euro per la sua stabilità, forza, praticità e riconoscimento a livello mondiale. A differenza di queste valute ampiamente negoziate, l'oro non è supportato da un'economia basata sul lavoro, le imprese e le infrastrutture.

Ciò significa che l'oro ha caratteristiche fisiche standardizzate ed è molto più vicino ai prodotti del suolo come petrolio o mais. A differenza di altri prodotti, il prezzo dell'oro varia spesso al di fuori della domanda e dell'offerta industriale.

I principali trend del metallo giallo sono guidati dalle emozioni e dalle azioni dei trader che provocano queste dinamiche. I trader dell’oro sono divisi in due categorie. I primi credono che l'oro dovrebbe costare più di 10.000$ l'oncia, perché le banche centrali deprezzano la loro valuta. I secondi includono i trader ribassisti, che sono sicuri che il prezzo dell'oro dovrebbe essere più vicino a 100$ perché è un elemento del passato che non sarà utile nel presente e nel futuro. Il primo grafico indica che l'oro perde un po' della sua lucentezza, mentre la sua popolarità nella seconda metà degli anni 2000 era un po' frenetica.

L'oro non dà reddito da interessi (%). Quando i tassi di interesse negli Stati Uniti - la più grande economia del mondo - aumentano, la domanda di oro diminuisce poiché i trader preferiscono investire in bond e altri strumenti finanziari. Quando i tassi di interesse statunitensi diminuiscono, l'attrattiva dell'oro aumenta, così come il suo prezzo. Ecco perché i trader dell’oro devono monitorare i tassi degli Stati Uniti.  

In che modo l'oro è correlato al dollaro USA?

La correlazione tra oro e dollaro americano è la principale fonte di contesa per i trader dell’oro. Sarebbe ragionevole considerare questi asset inversamente correlati, poiché l'oro è valutato in dollari US. Il prezzo dell'oro e del dollaro US sono l'opposto l'uno dell'altro. Semplicemente, quando il prezzo del dollaro sale, ci vogliono meno dollari per comprare un'oncia d'oro. Quindi quando il prezzo del dollaro scende, ci vogliono più dollari per comprare un'oncia d'oro.

Purtroppo la situazione non è sempre così semplice anche se la maggior parte delle volte la relazione tra il dollaro US e l'oro sopra descritta è veritiera. Tuttavia, durante i periodi di crisi finanziaria, come nel 2009, e in altri periodi di grande incertezza, l'oro e il dollaro US aumentano contemporaneamente. Questo accade perché i trader considerano l'oro e il dollaro US come investimenti sicuri. 

Confronta il prezzo dell'oro e del dollaro US: normalmente si muovono in direzioni opposte, ma possono aumentare entrambi durante i periodi di tensione finanziaria (la linea blu segue il prezzo dell'oro, mentre la linea verde rappresenta l'indice del dollaro US).

sh_2.jpg

Le strategie di trading dell’oro

Come con qualsiasi strumento di trading, non esiste un'unica tecnica "migliore" per il trading dell'oro. Le strategie di trading tecnico applicate ad altri strumenti di trading possono essere facilmente adattate anche al mercato dell'oro. In particolare questo funziona con la tendenza dell'oro a formare trend duraturi. In questo modo, molti trader sono stati in grado di implementare strategie basate sulle linee di trend, l’analisi di Fibonacci e oscillatori ipercomprato/ipervenduto come l’ RSI e lo Stocastico.

Una strategia a breve termine: scegli un trend che applica il crossover di media mobile

Un metodo classico per sfruttare i frequenti trend dell'oro è utilizzare una strategia di crossover di media mobile. Secondo questa strategia, è vantaggioso acquistare l’oro se una media mobile a breve termine attraversa una media mobile a lungo termine. Pertanto, quando la media mobile a breve termine è inferiore alla media a lungo termine, conviene vendere.

I trader sono divisi sulla valutazione del migliore intervallo per le due medie mobili. Una buona soluzione è un crossover di media mobile di 10 e 60 periodi sul grafico a 1-ora. Tali parametri generalmente consentono ai trader di negoziare con successo nella parte centrale di un trend. Tuttavia, le prestazioni future non possono essere garantite. L’applicazione di questa strategia al mercato dell'oro è dimostrata nel grafico.

La linea verde corrisponde a una MM di 10 ore e la linea blu a una MM di 60 ore. La linea verde è passata sotto la linea blu a 1,299.45$, con una rottura al di sotto dei minimi precedenti, è un segnale di vendita. In effetti, il grafico del prezzo è sceso consentendo al trader di trarre profitto da un trade di vendita. Poi la linea verde si è avvicinata alla linea blu. Quando la linea verde attraversa la linea blu verso l’alto significa che è arrivato il momento di acquistare oro.

Questa strategia di trading dovrebbe aiutare i trader a cogliere la parte centrale dei trend. Utilizzarla quando l'oro non ha tendenza e rimane in un intervallo orizzontale può comportare una serie di operazioni costantemente in perdita. I trader dovrebbero sviluppare questa strategia insieme ad altri indicatori al fine di migliorare la redditività a lungo termine.

Una strategia a lungo termine: monitorare il livello dei tassi di interesse reali

Gli investitori e i trader a lungo termine possono concentrarsi sui fattori fondamentali che influenzano il prezzo dell'oro, in particolare sul livello dei tassi di interesse reali. Tassi d'interesse più bassi portano a un aumento dei prezzi dell'oro. 

Di solito, i trader a lungo termine possono considerare di acquistare se i rendimenti reali sono inferiori all'1%. Usano il rendimento TIPS come indicatore dei tassi di interesse reali negli Stati Uniti. Al contrario, se il rendimento TIPS supera il 2%, gli investitori si concentrano sulle operazioni di vendita. Non c'è dubbio che questo legame tra rendimenti reali e prezzi dell'oro sia importante nel lungo termine. I trade di oro a breve termine possono sostanzialmente ignorare il livello dei tassi di interesse.

L'utilizzo di un filtro sui tassi di interesse reale è una delle opzioni che i trader possono applicare per ottenere un vantaggio nel trading dell'oro. Nel complesso, il trading della “valuta” più antica del mondo offre una varietà di infinite strategie e opportunità.

Il trading dell’oro con FBS

FBS ti dà l'opportunità di guadagnare con l'oro!

Troverai l’oro sotto il simbolo XAU/USD su MetaTrader. Controlla le specifiche del contratto per il trading di oro sul sito web di FBS.  

18.06.2018

Quanto può essere redditizio il trading sul Forex

Hai sentito parlare di George Soros, il più grande trader Forex di tutti i tempi. Anche i trader ordinari riescono a ottenere risultati incredibili. Vediamo chi sono gli altri che possono essere inclusi nell'elenco dei migliori trader.

Cheng Likuy merita di essere tra i migliori trader. Questo umile trader della provincia cinese di Shanghai ha iniziato a fare trading nel 2008 con 400$ e ha stabilito un nuovo record di profitti sul Forex. In meno di un mese, aveva già guadagnato oltre 247.000$. Cheng ha ottenuto questo risultato dopo solo sei mesi di pratica. Non ha mai rivelato tutti i suoi segreti, ma ha affermato di aver usato ordini pendenti. 

La storia più incredibile è quella di Akhmad Arief, che nel 2012 è riuscito a fare ciò che ogni trader sogna di realizzare: è riuscito ad aumentare il suo capitale iniziale da 1.000$ a 1.000.000$ in sole due settimane. Ha usato tattiche aggressive per negoziare coppie di valute major come GBP/USD e EUR/USD. Nessuno si aspettava che diventasse milionario usando una strategia ad alto rischio.

Grandi profitti richiedono un investimento significativo. Il rendimento medio annuo per i trader professionisti che assumono rischi elevati varia dal 20% al 100%. È abbastanza facile notare la differenza: il 50% dei profitti di un investimento da 100$ ne rende solo 50$ mentre il 50% di un investimento da 1.000.000$ ne rende 500.000$.

Il trading sul Forex può rendere abbastanza per guadagnarsi da vivere?

Molti trader vivono bene facendo trading sul Forex. Alcuni hanno avuto grandi rendimenti che gli hanno permesso di diventare liberi professionisti. Un trader principiante può, anche con un piccolo capitale iniziale, avere profitti negoziando valute. Ci vuole pazienza, apprendimento e pratica per riuscire a guadagnare regolarmente.

Naturalmente nessuno può garantire un reddito sicuro al 100%, ma acquisita sufficiente esperienza nel trading, è possibile ottenere guadagni costanti. Improvvisamente scoprirai di avere l'opportunità di capitalizzare fino a 400.000$. Con un rendimento mensile conservativo compreso tra il 3% e il 4% potresti avere un rendimento da 12.000$ a 16.000$ al mese. Niente male! Il tempo necessario per raggiungere questi obiettivi dipende dal tuo saldo iniziale e dal livello di aggressività del tuo trading.

Quale metodo di trading scegliere?

I trader Forex possono essere suddivisi in tre categorie: quelli che negoziano manualmente, quelli che amano copiare le transazioni e coloro che fanno trading in modo automatico. Ciascuno di questi metodi ha le sue caratteristiche specifiche che possono presentare vantaggi e svantaggi a seconda delle preferenze di ciascun trader.

Facendo trading manualmente sentirai tutte le emozioni del trading Forex e avrai il controllo totale delle tue operazioni. Ci vuole molto tempo, attenzione e precisione perché ogni ordine è fatto dal trader, senza alcun supporto automatizzato. Il trading manuale è molto interessante e permette di essere sempre a conoscenza della situazione del mercato. Se molti ordini sono aperti simultaneamente può creare stress. È compito del trader decidere se continuare a fare trading o chiudere la posizione. 

Al contrario, il trading Forex automatizzato ha il vantaggio di eliminare le emozioni, il che è un grande vantaggio per i trader principianti. Il trader può negoziare con l'aiuto di automatismi anche mentre è assente e non può seguire i grafici. Sfortunatamente, il trading automatico non consente di avere il pieno controllo dell'account di trading. 

Il copy trading è attualmente una delle più grandi tendenze nel mondo degli investimenti. A differenza di molte altre fonti di reddito passivo, è disponibile per le persone comuni che non hanno un capitale di investimento elevato. Il copy trading consente di duplicare la strategia di un professionista: un trader si registra per copiare le transazioni da un trader professionista et voilà. In altre parole, qualsiasi posizione aperta e chiusa da un professionista viene aperta e chiusa tramite l'account di un investitore. In questo caso, il trader ha un basso coinvolgimento nel processo di trading.

Tutti e tre i metodi offrono vantaggi equivalenti e possono portare benefici in modo sostenibile. Il trading manuale può essere paragonato a uno sport intenso e molto competitivo come la Formula 1, mentre il trading automatico e il copy trading sono più simili a correre su una lussuosa concept car guidata da un autopilota affidabile.

Aumenta i tuoi profitti con FBS

Alcune statistiche FBS dimostrano quanto il trading Forex può essere redditizio a seconda delle dimensioni dell'investimento. È importante ricordare che investire può essere molto rischioso ed è inevitabile avere delle perdite. I numeri dicono tutto. Ad esempio, tra coloro che hanno aumentato i loro profitti il mese scorso, i trader che hanno investito 100$ o meno al mese hanno avuto un profitto medio del 23%. Chi ha investito 1.000$ o più ha avuto un profitto compreso tra il 27% e il 55%.

Tale differenza nelle cifre può essere spiegata dal fatto che le persone disposte a fare investimenti più grandi sono generalmente più esperte e fiduciose.

Il trading sul Forex può portare grandi profitti, ma richiede una buona preparazione, tanta pratica, sviluppo della strategia e una buona gestione del rischio.

TRADE NOW

07.06.2018

Un curioso caso di trading: un trader di FBS è sopravvissuto dove le banche globali hanno fallito

Qualcosa di storico è recentemente accaduto nel mondo del trading.

Questo caso è così sorprendente che merita di essere sul nostro blog. Ecco la storia di un ordine di trading aperto nel peggior momento possibile. È successo proprio nel bel mezzo dell'evento che ha scosso le banche centrali e ha gettato nell’oblio molti broker Forex. I mercati crollarono, la gente andò in bancarotta ma l'uomo che aprì un ordine con FBS quel giorno riuscì a non perdere.

Come è successo? Torniamo un po’ indietro.

I trader esperti probabilmente ricordano il crollo dell'EUR/CHF avvenuto nel gennaio 2015. Per coloro che non l’hanno vissuto, ecco una rappresentazione accurata:

chart wth.jpg

La prevedibilità e la buona reputazione del governo svizzero portarono gli investitori a credere che il franco svizzero fosse un "rifugio sicuro" per soldi. Ma poiché gli investitori facevano sempre più affidamento sul franco, il suo valore aumentò considerevolmente. 

Il fatto è che un franco caro è un problema per la Svizzera, poiché la sua economia dipende molto dalla vendita di beni all'estero: le esportazioni di beni e servizi rappresentano oltre il 70% del PIL. 

Per mantenere il franco svizzero a buon mercato, la Banca nazionale svizzera (BNS) dichiarò che avrebbe mantenuto il franco svizzero (CHF) a 1.2 contro l'euro indipendentemente da tutto. 

La banca centrale mantenne la promessa e iniziò a stampare milioni di nuovi franchi per bilanciare il tasso di cambio dell'euro. Vendettero anche miliardi di franchi sul Forex per mantenere la valuta più economica rispetto all'euro.

Le cose iniziarono a complicarsi dal 15 gennaio, quando la BNS annunciò improvvisamente che non avrebbe mantenuto le sue promesse. Si scatenò il panico tra gli investitori. 

Il franco schizzò verso l’alto. 

Il mercato azionario svizzero collassò. 

Uno dei nostri trader aveva aperto quattro ordini poco prima che tutto questo succedesse.

Immaginati di vedere questa immagine subito dopo aver aperto un trade

Screencast by unknown Japanese trader

È qui che le cose si fanno interessanti: gli ordini aperti erano piccoli, il che gli ha permesso di avere abbastanza spazio per rimanere nel trade. E poiché negoziava con un account "Swap free" è riuscito a mantenere i suoi ordini aperti fino ad oggi. 

È ufficialmente il trade più lungo nella storia di FBS. 

Recentemente, il franco svizzero è tornato a 1.2, il che significa che questo ordine è sopravvissuto a uno dei più grandi incidenti nella storia del mercato ed è durato abbastanza a lungo da invertire le sue perdite. 

blog case pic.jpg

Sfortunatamente, il proprietario di questo account non si connette dal 15 gennaio e nessuno lo biasimerebbe, ma allo stesso tempo non ha avuto l'opportunità di vedere questo incredibile ritorno in auge. Se l’avesse saputo, avrebbe continuato sicuramente a negoziare con questo account fortunato.

La morale di questa storia (se ce n'è una): non affidarti ciecamente alle valute "rifugio" e controlla sempre il tuo account. 

Facci sapere nei commenti se conosci casi singolari di trading o mandaci semplicemente i tuoi meme preferiti. Ci farà piacere leggerli.

Ti auguriamo di fare grandi profitti!

04.06.2018

Ciò che rende le criptovalute un investimento migliore rispetto alle migliori azioni del settore tecnologico

Cryptocurrencies_blockchain.jpg

Per anni le persone hanno investito nel mercato azionario perché consideravano le azioni l’asset più redditizio, con l'avvento delle criptovalute è iniziata una nuova era di investimenti. Le criptovalute hanno il potenziale di generare grandi rendimenti sul proprio investimento, ma hanno anche una grande volatilità e un alto rischio. 

Sebbene le persone parlino dei rischi associati all’ICO (Initial Coin Offering), importanti istituzioni finanziarie come Goldman Sachs e JPMorgan hanno iniziato a considerare di investire in questo settore. 

Il Presidente e CEO di J.P. Morgan Chase, Jamie Dimon, non è più così critico nei confronti delle criptovalute come lo era all’inizio e si rammarica di aver descritto il Bitcoin come una frode.

"La blockchain è reale", ha aggiunto Dimon durante l'intervista. "Puoi avere cripto-dollari in yen e cose del genere. Nel caso dell’ICO... bisogna considerare ogni caso individualmente. Il Bitcoin è sempre stato per me ciò che i governi penseranno nei suoi confronti quando diventerà davvero importante. Ho un'opinione diversa rispetto a quella delle altre persone".

Nonostante le previsioni negative, il Bitcoin si prepara a festeggiare il suo ottavo anniversario e continua la sua corsa estrema verso i 10.000$ per 1 BTC. Nel frattempo, è probabile che le azioni FAAMG scoppieranno la bolla tecnologica.

Per capire meglio la situazione, diamo un'occhiata più da vicino alle principali azioni tecnologiche: il gruppo FAAMG da un lato e le criptovalute dall'altro.

Cryptocurrencies_faawg.jpg

Hai sentito parlare del FAAMG, il più grande "impero" dei social network?

Il FAAMG comprende Facebook, Amazon, Apple, Microsoft e Google (Alphabet). Recentemente, il gruppo FANG ha rimosso Netflix, ma ha aggiunto Apple e Microsoft e si è evoluto nel nuovo gruppo FAAMG. Questo gruppo consente di acquistare azioni dei cinque titani della tecnologia più popolari sul mercato.

Negli ultimi anni, l'industria della tecnologia era uno dei principali settori di Wall Street per gli investitori. L'esplosione di nuove società nella Silicon Valley lo ha reso molto interessante per gli investimenti. Quando i leader del settore come Apple e Microsoft sono arrivati sul mercato, la maggior parte delle nuove società è diventata un'opzione stabile per l'acquisto di azioni.

Tuttavia, un giorno difficile nei mercati potrebbe dimostrare che, nonostante il loro successo, queste società potrebbero non essere un investimento totalmente sicuro. Tra le altre cose, alcuni esperti temono che il FAAMG sia diventato così popolare che c'è una seria possibilità che una bolla tecnologica esploda. In questo caso, stiamo parlando della bolla dot-com che si è sviluppata dal 1997 ed è esplosa nel 2001. 

Questa bolla tecnologica è diventata un incubo per migliaia di investitori e ha causato perdite superiori a 5 trilioni di dollari. È stata il risultato di speculazioni irresponsabili e di investimenti irrazionali in modelli di business non provati o non redditizi. A causa di questo collasso, alcune società attraenti per l'investimento, come Pets.com e Webvan, fallirono completamente e dovettero chiudere. Le più fortunate sopravvissero, ma subirono pesanti perdite. Ad esempio, le azioni Cisco scesero dell'86% e Qualcomm perse gran parte della sua capitalizzazione di mercato.

La lezione dell'era delle dot-com dovrebbe essere presa in considerazione da ogni investitore. Persino una forte crescita degli utili non protegge gli stock ad alto rischio da un altro cataclisma finanziario. In effetti, sono le società di maggior successo che possono perdere di più. Ti consigliamo di fare attenzione quando investi in azioni FAAMG poiché è abbastanza ingenuo pensare che aumenteranno per sempre.

Quali sono le caratteristiche delle criptovalute?

Per ora, le criptovalute tendono ad essere l’asset più promettente del 21° secolo. Questa moneta digitale decentralizzata funziona grazie alla tecnologia blockchain che è molto interessante e ambiziosa. Offre un'alternativa di qualità alle persone che cercano canali di pagamento digitali affidabili. 

Dal 2010, è stata pronosticata la fine del Bitcoin circa 173 volte, con oltre 93 previsioni nel 2017. Comunque, Bitcoin è un headliner del mercato delle criptovalute che continua a crescere nonostante tutte le difficoltà incontrate. 

Jameson Lopp, ingegnere BitGo e creatore di Bitcoin.info, è molto ottimista sul Bitcoin poiché la criptovaluta sta rapidamente guadagnando popolarità e migliora continuamente.

“Blockchain.info stima (ignorando i potenziali risultati delle modifiche) che nel 2017 siano stati elaborati 375 miliardi attraverso il BTC, con una media di quasi il 12 000$ al secondo”.

“Il valore della transazione Bitcoin media è passato da 4000$ a 80.000$ nel 2017”.

Con un aumento del tasso di cambio di oltre il 1300%, la capitalizzazione di mercato del Bitcoin ha raggiunto i 230 miliardi di dollari e si è classificata al 19° posto tra tutte le valute mondiali grazie alla sua offerta di moneta M1 (contante + conti correnti). 

Sempre più esperti concordano sul fatto che il Bitcoin e i suoi nuovi concorrenti abbiano un potere duraturo. Tra 5-10 anni, il Bitcoin e i migliori Altcoin saranno sicuramente ancora presenti.

Cryptocurrencies_5.jpg

Top 5 delle criptovalute su cui investire:

1. Bitcoin : il primo e più importante

Questa piattaforma sofisticata e ben consolidata potrebbe permettere di usare le criptovalute al di fuori dei mercati finanziari: per accordi digitali quid-pro-quo e altri usi rivoluzionari, tutto grazie ai costi di transazione vicini allo zero.

2. Ripple: il denaro elettrico del capitale di rischio

La società dietro Ripple si chiama OpenCoin. A maggio ha ricevuto 2 milioni di dollari in capitale di rischio. Ulteriori finanziamenti per l'evoluzione dell’OpenCoin nei Ripple Labs hanno generato più di 3 milioni di dollari.

3. Litecoin: 84 milioni di monete, più veloce del Bitcoin

Con 7,8 miliardi di dollari, detiene la seconda o la terza capitalizzazione di mercato - dipende dal fatto che Ripple sia o meno considerata una criptovaluta.

4. Peercoin: la criptovaluta ecologica

Si ritiene che questa criptovaluta sia sostenibile e rispettosa dell'ambiente a lungo termine, perché con quest'ultima l'estrazione richiede molta meno energia rispetto al Bitcoin.

5. Mastercoin - La piattaforma crittografica

Gli sviluppatori sostengono che il Mastercoin può essere utilizzato per facilitare la valuta dell'utente, in modo che chiunque possa creare la propria cripto.

Le criptovalute hanno un enorme potenziale di profitto. Un fatto statistico è un grande incentivo per investire nelle criptovalute: 1.000$ investiti in Bitcoin nel 2013 oggi avrebbero un valore di oltre 400.000$. Incredibile, vero?

Prova ora!

25.05.2018

Le valute meno comuni possono aprire nuovi orizzonti ai trader intelligenti

majors_minors_3_-04.jpg

C'è una cosa che nessuno dice ai principianti quando iniziano la loro carriera sul Forex: non c'è bisogno di negoziare solo coppie di valute importanti per ottenere grandi profitti. Anche la negoziazione di coppie di valute meno comuni può portare grandi profitti se si dispone di buone conoscenze. 

La maggior parte delle guide online e dei guru del trading consigliano ai trader principianti di concentrarsi su coppie di valute classiche e popolari come il dollaro US, l'Euro, il GBP, il franco svizzero e lo yen giapponese. La ragione è piuttosto semplice: a prima vista, le principali coppie di valute sono più facili da tracciare, hanno spread minori e maggiore liquidità. Tuttavia, è importante ricordare che ci sono dozzine di coppie a tua disposizione.

Le caratteristiche chiave di tutte le coppie principali sono lo spread basso e i ridotti costi di negoziazione. 

Sono di gran lunga le più popolari e quindi hanno una maggiore liquidità. In pratica, rappresentano circa l'85% del fatturato giornaliero del mercato Forex. Ciò significa che circa 4,5 trilioni di dollari sono negoziati solo nelle principali coppie valutarie.

Sebbene queste coppie siano le più negoziate, le coppie Major hanno anche alcuni svantaggi significativi. Al fine di mantenere l'equilibrio valutario, le banche centrali degli Stati Uniti e dell'UE spesso "iniettano" denaro nei momenti critici, causando perdite ai piccoli trader. Queste valute sono più sensibili alle fluttuazioni (aumento e diminuzione del valore) a causa di fattori fondamentali.

Se vuoi provare qualcosa di nuovo o cerchi più opportunità, perché non scegli le coppie valutarie minori, chiamate anche Minor o Cross? Le coppie valutarie Cross sono tutte quelle che non contengono il dollaro US.

majors_minors_1.jpg

Quali sono le coppie valutarie Minor?

Nel trading Forex, le coppie valutarie minori normalmente includono l'euro, lo yen o la sterlina. Le più comuni includono:

EUR/GBP (EURO / Sterlina inglese) EUR/AUD (EURO / Dollaro australiano) GBP/JPY (Sterlina britannica / Yen giapponese) NZD/JPY (Dollaro neozelandese / Yen giapponese) GBP/CAD (Sterlina britannica / Dollaro canadese)

I prezzi di queste valute tendono a cambiare frequentemente, quindi se le analizzi correttamente, puoi avere molto successo.

Le coppie di valute minori sono meno popolari e hanno spread più elevati perché i costi dipendono da quanto attivamente una coppia valutaria viene negoziata: offerta e domanda di base. Poiché le coppie di valute minori hanno una bassa liquidità, i broker applicano spread più elevati. La maggior parte delle coppie valutarie minori ha uno spread che può variare da 10 a 20 pip. In generale, le coppie più esotiche hanno gli spread più alti ed è anche più difficile prevedere le fluttuazioni dei loro tassi.

Ci sono altri scenari in cui il trading di coppie minori può portare profitti reali:

 • Quando un trader ama seguire le tendenze: le coppie Cross tendono a formare tendenze più lunghe e forti rispetto alle coppie Major.

 • Quando una delle valute delle coppie principali ha un comportamento molto volatile: le coppie minori possono offrire migliori opportunità di trading in tale situazione. Ad esempio, se un trader è confuso dalle dinamiche del dollaro US, può negoziare una coppia come GBP/CAD in modo che non debba analizzare le notizie degli Stati Uniti. 

 • Quando un trader vuole espandere il suo portfolio per includere alcune diversità con il trading di coppie minori.

• Quando i trader vogliono guadagnare sulla differenza dei tassi di interesse di due paesi. Un trader può acquistare la valuta con un tasso di interesse più alto e vendere quella con un tasso di interesse più basso. Le coppie minori del Forex offrono molte opportunità a chi utilizza questa strategia.

Il vantaggio principale del trading di coppie minori è che puoi avere più strumenti di trading Forex da considerare per opportunità di trading ad alta probabilità. Anche la volatilità può essere più elevata con tali strumenti. Inoltre, puoi evitare il trading di USD, che può essere piuttosto complicato. Puoi guadagnare di più analizzando le coppie minori perché hanno tendenze chiare e i loro movimenti possono essere logicamente spiegati dai flussi di capitale in entrata e in uscita dai rispettivi paesi, dai differenziali dei tassi di interesse e dalla propensione al rischio degli investitori internazionali.

majors_minors_2_-02.jpg

Quali sono le migliori coppie Minor da negoziare?

Per il trend trading classico, le coppie più popolari e redditizie sono quelle con lo yen: EUR/JPY, GBP/JPY, AUD/JPY, NZD/JPY. 

Sarai sorpreso di sapere che lo yen giapponese ha dimostrato di essere la coppia valutaria più consistente negli ultimi tre anni. Il trading di coppie valutarie con lo yen ha prodotto guadagni relativamente più alti rispetto ad altre coppie. 

Alcuni suggerimenti per il trading di coppie valutarie minori:

1. Per aumentare le tue possibilità di successo, devi iniziare a negoziare con una o poche coppie di valute e continuare con esse. In questo modo, sarà più facile gestire le tue negoziazioni e massimizzare i tuoi profitti. 

2. Impara il più possibile sulla coppia di valute scelta. 

In altre parole, analizza una valuta in relazione al suo contesto politico, finanziario ed economico. Scopri i fattori fondamentali da cui dipende e determina se dovrebbe essere oggetto di un'analisi tecnica al fine di prevedere con precisione le fluttuazioni massime del suo prezzo.  

3. Definisci la sessione di trading della coppia di valute selezionata e pianifica di conseguenza l'orario di lavoro.

Sebbene sia vero che il Forex è un mercato aperto 24 ore su 24, ci sono tre sessioni principali: la sessione di Tokyo, la sessione di Londra e la sessione statunitense. Le coppie di valute con il dollaro US fluttuano più intensamente durante la sessione statunitense, lo stesso vale per lo yen giapponese durante la sessione asiatica, e così via.

4. Ricorda, nulla può sostituire l'esperienza: più fai trading, più impari sulle coppie valutarie scelte con le loro peculiarità e le possibili fluttuazioni dei prezzi.  

Try now!

14.05.2018

Il mercato ideale per i principianti: Forex vs Borsa

Se stai per iniziare la tua carriera di trading o di investitore, dovresti sapere che questa è probabilmente la miglior decisione che avresti potuto prendere. Potrai guadagnare più denaro con meno sforzi. Ma prima che il vento gonfi la vela della tua fortuna, devi decidere in quale direzione andare. In altre parole, dovresti scegliere il mercato finanziario che si adatta meglio alla tua personalità e al tuo approccio di investimento.

Forex_Stocks_2.jpg

In breve, il mercato finanziario è un luogo o un ambiente in cui i trader acquistano o vendono asset. La varietà dei mercati finanziari è piuttosto ampia e spazia dal mercato delle obbligazioni al mercato delle materie prime e non è facile stabilire quale sia il migliore. Tuttavia, due delle modalità di investimento più popolari sono la Borsa e il Forex.

Prima di tutto, dovresti ricordare che i due mercati hanno un diverso tipo di stile, richiedono un'alta formazione, conoscenze specifiche, strumenti appropriati e un certo livello di capacità di gestione del rischio. Un'altra differenza consiste nel tipo di strumenti utilizzati: uno si occupa di valuta estera, l'altro si occupa di attività finanziarie - azioni, obbligazioni - appartenenti a una particolare società, regolamenti vigenti, parti coinvolte nelle transazioni ed altri aspetti.

Il mercato azionario è, per molte persone, il modo più tradizionale di trarre profitto da un investimento. In poche parole, per investire denaro devi comprare una o più azioni di una società. Quando la società ha successo, il prezzo delle azioni aumenta. Alcuni titoli pagano anche dividendi quando la società sta andando particolarmente bene. Poiché in questo caso negozi in base agli alti e bassi di società specifiche, dovrai concentrarti maggiormente su notizie e voci piuttosto che sull'analisi tecnica, il che può essere davvero entusiasmante. Qualsiasi trader può acquistare azioni di società di fama mondiale come Apple, Google o Facebook e ottenere fino al 20% dei profitti.

Allo stesso tempo, i mercati azionari presentano alcuni svantaggi. Ad esempio, può essere difficile scegliere tra le decine di migliaia di aziende esistenti sul mercato. Inoltre, il mercato azionario può essere piuttosto complesso. Bisogna sempre tenere gli occhi aperti perché non si sa mai quando una società fallirà o deciderà di fondersi.

Sfortunatamente, per entrare nella compravendita di azioni, di solito l'importo minimo è di 2.000$. Inoltre, per avere un portafoglio adeguato, si consiglia di avere almeno 10.000$ per iniziare. Pertanto, la compravendita di azioni non è facilmente accessibile ai trader principianti.

Forex_Stocks_1.jpg

Il mercato Forex è un mercato di valute decentralizzato a livello globale, in cui viene negoziato giornalmente un importo in valuta pari a 5.3 trilioni di dollari US. Il Forex è attivo in quasi tutti i fusi orari e offre ai trader l'opportunità di negoziare 24 ore al giorno, cinque giorni alla settimana. Quando il mercato chiude negli Stati Uniti, inizia la sessione di trading a Tokyo e Hong Kong. La flessibilità di orari è particolarmente conveniente per i trader che hanno orari di lavoro intensi. Pertanto, non devi preoccuparti degli orari di apertura e chiusura del mercato e sei libero di organizzare il tuo trading come preferisci.

Milioni di investitori scelgono di negoziare sul Forex perché questo mercato tende a offrire le migliori opportunità per guadagnare e fare buoni investimenti. Oggi chiunque può facilmente diventare un trader Forex e gestire le sue transazioni da casa, o da qualsiasi altro luogo, scaricando una piattaforma di trading su uno smartphone o tablet. Inoltre, l'avanzata delle tecnologie informatiche ha permesso al Forex di raddoppiare le sue dimensioni nell'ultimo decennio. 

Forex_Stocks_3.jpg

Ciò che è più vantaggioso è che come trader alle prime armi non hai bisogno di molti soldi per iniziare a fare trading sul Forex. Di solito i broker Forex richiedono circa 100$ per aprire un conto e iniziare a fare trading, ma ci sono anche offerte molto interessanti come i conti Standard, Micro e Cent con deposito iniziale a partire da 1$. Spread fluttuante da 1 pip, 200 posizioni aperte e ordini pendenti, leva fino a 1:1000 - tutto incluso! Fantastico, non credi?

Il principale svantaggio del mercato Forex è causato dal suo maggiore vantaggio. In effetti, quest'ultimo è gigantesco, quindi, può essere complicato seguire tutte le coppie di valute. I movimenti dei prezzi delle valute di solito sono causati dalle ultime notizie, voci, questioni fondamentali, politiche e importanti eventi regionali e globali. Il mercato valutario è estremamente dinamico e imprevedibile, tuttavia, con una strategia intelligente, abbastanza pazienza e conoscenza, decisioni informate e una buona gestione del rischio, il Forex trading può trasformare chiunque in un milionario. Non è necessario fare molti sforzi per iniziare come trader Forex, quindi perché non provarci adesso?

14.05.2018

Guadagnare velocemente: trading del petrolio

Cosa ti viene in mente quando senti parlare o leggi di incredibili ricchezze? Solo pochi secoli fa, avresti sicuramente pensato a oro o gioielli, ma di questi tempi tutto è cambiato. Oggigiorno, una grande ricchezza è associata principalmente al petrolio; l'importanza del petrolio greggio difficilmente può essere sovrastimata perché è considerata la risorsa energetica e lo strumento finanziario più significativo al mondo. Possiamo affermare che il petrolio greggio non solo è una delle commodities più volatili al mondo, ma è anche tra quelle più negoziate.

petroleum_2.jpg

Il prezzo del petrolio rimane un fattore economico globale critico, il che significa che il trading è influenzato da questioni politiche ed economiche, perché il greggio rimane una delle maggiori fonti di energia al mondo.

Lo sapevi che?

• Il petrolio greggio ha molti altri usi oltre alla produzione di energia. Infatti, viene anche largamente utilizzato nella produzione di materie plastiche, abbigliamento non infiammabile, mobili, isolamento termico, stoviglie, prodotti farmaceutici e persino alimenti.

• Due delle principali classificazioni per il petrolio greggio sono il petrolio degli Stati Uniti, più comunemente noto come West Texas Intermediate (WTI) e il petrolio del Regno Unito, o Brent Blend. Entrambi sono considerati "leggeri" e "dolci", il che significa che hanno bassa densità e sono più facili da rifinire e trasportare. Pertanto, tendono ad essere più costosi delle loro controparti "pesanti" o "acide", poiché sono più vicini ai prodotti finiti desiderati.

• A livello mondiale, si stima che ogni giorno vengano consumati 90 milioni di barili di petrolio greggio.

petroleum_3.jpg

Ci sono diversi mercati che ti permettono di negoziare il petrolio tra cui il mercato azionario e il Forex:

1. Un metodo per investire nel petrolio è acquistare azioni di società coinvolte nell'industria petrolifera. Le azioni più popolari che vale la pena acquistare sono Exxon Mobil (XOM), PetroChina (NYSE: PTR) e Royal Dutch Shell (NYSE: RDS.B).

È importante tenere presente che, sebbene di solito vi sia una correlazione tra il prezzo del petrolio greggio e la redditività delle compagnie petrolifere, questo non è sempre il caso e possono verificarsi disastri come una fuoriuscita di petrolio che possono minare seriamente un solido investimento. Investire nel petrolio è più rischioso di quanto la maggior parte degli investitori pensi. Sicuramente non è un investimento per le persone a cui non piace correre rischi.

2. Un altro metodo è il trading del petrolio sul Forex. In seguito al collasso finanziario dei mercati azionari globali questo è il metodo di investimento più redditizio. Il petrolio greggio è un'importante fonte di diversificazione che i trader possono utilizzare.

petroleum_1.jpg

Principali caratteristiche del trading del petrolio sul Forex:

• È possibile negoziare sia WTI che Brent Crude Oil su diverse piattaforme Forex. Il Brent Crude Oil rappresenta oltre la metà della fornitura di petrolio greggio sul mercato mondiale. FBS ti offre l'opportunità di negoziare [Brent Crude Oil (BRN)] alle migliori condizioni, rendendo accessibili tutti i tuoi sogni di successo e ricchezza.

• Alcune piattaforme ti consentono di negoziare il petrolio greggio con i CFD, quindi puoi negoziare i contratti esattamente come faresti con una coppia di valute. CFD sta per "contratti per differenza". Si tratta di strumenti finanziari venduti sul mercato dei derivati ​​over the counter (OTC), che comportano un pagamento in contanti e hanno una data di scadenza. Questi contratti sono negoziati come le coppie di valute, ma hanno margine e leva finanziaria diverse. Un contratto di consegna di petrolio esprime il valore di 100 barili di petrolio greggio in dollari. 

• Il petrolio è generalmente negoziato in dollari US perché fino ad oggi il suo prezzo è sempre stato espresso in dollari US. A causa del prezzo del greggio in dollari US, il tasso di cambio del dollaro gioca un ruolo importante nei prezzi giornalieri del petrolio greggio. Al livello più elementare, un dollaro US più debole tende a vedere un aumento dei prezzi del petrolio greggio, mentre un dollaro più forte porta in genere a un calo dei prezzi del greggio.

• Il mercato è limitato nel tempo su alcune piattaforme. I tempi di negoziazione del petrolio greggio sono limitati tra le 02:00 e le 21:00 (ora di Londra) su alcune piattaforme poiché queste piattaforme forniscono l'accesso a specifici contratti di acquisto/vendita.

Se sei determinato a entrare nel mercato del petrolio greggio, devi capire che il suo mercato è estremamente volatile. I prezzi possono essere influenzati da molti fattori diversi e possono aumentare o diminuire rapidamente. Non c'è dubbio che gli strumenti volatili possono essere rischiosi, ma il petrolio greggio offre alta liquidità e opportunità di profitto eccellenti con quasi tutte le condizioni di mercato grazie alla sua posizione unica nei sistemi economici e politici del mondo. 

Quindi, è importante avere una buona comprensione di come funzionano i mercati dei prodotti petroliferi e, cosa più importante, capire i fondamenti che modellano i prezzi giornalieri del petrolio per generare enormi profitti!

Negozia il greggio adesso!

Richiamata

Un manager vi chiamerà in breve tempo.

Modificare il numero

La vostra richiesta è accettata.

Un manager vi chiamerà in breve tempo.

Errore interno. Si prega di riprovare più tardi

Libro Forex per principianti

Le cose più importanti per iniziare a negoziare
Inserisci la tua email e ti manderemo un Libro Forex per principianti gratuitamente

Grazie!

Abbiamo mandato un link speciale alla tua email.
Clicca sul link per confermare l’email ed ottenere gratis unLibro Forex per principianti per principianti.

Stai utilizzando una versione precedente del tuo browser.

Aggiornalo con l'ultima versione o provane un'altro per godere di un'esperienza di trading più sicura e più produttiva.

Safari Chrome Firefox Opera